INEDITI – MARIO M. GABRIELE

Cari lettori, questi tre testi fanno parte di una miniantologia di prossima pubblicazione che comprende lavori tratti da: In viaggio con Godot, La porte ètroite e L’Erba di Stonehenge. …………………. Di te non seppi più nulla se non fosse stata per una lettera col timbro  UK. Cambridge 2016.               […]

TESTO UNIFORME ALLA NOE – INEDITO

Appena formalizzato e sottoposto a più verifiche da parte mia per il lasciapassare su Altervista, e FB, presento questo mio testo poetico all’attenzione dei lettori  e della critica perché ne valutino, attentamente il substrato filosofico, linguistico, estetico, ed esistenziale, perché la poesia ha bisogno di molti sottosuoli, per non essere semplice esposizione dell’IO e di […]

TESTO UNIFORME ALLA NOE

La filosofia della religione e il razionalismo ateo hanno sempre destato vivaci scontri a partire dalla filosofia greca, passando per Tommaso d’Aquino con le Cinque Vie, fino a coinvolgere le moderne teorie sollevate dai vari Schrodinger ed Heisemberg. La modernità dell’Essere dipende da come l’Uomo è visto nel Mondo: se creatura di Dio o del […]

UGO PISCOPO

Il surrealismo rimane nel fascino di molti poeti uno dei tanti modi di automatizzare la scrittura del sogno, superando il realismo stesso nel momento in cui appare insignificante il razionalismo dell’arte borghese, a favore di un linguaggio derivante dall’inconscio, tra istintività e automatismo verbale, come quelli espressi da Ugo Piscopo (1934), e consequenziali di un […]

GIOSE RIMANELLI

Ad una ampia campionatura di immagini-sensazioni e resoconti autobiografici, dove la sopravvivenza psicoemotiva di profondi soliloqui si alterna con i luoghi della memoria domestica e storica, tra visi, gesti, luoghi geografici diversi, come diverse ma non disgiunte da tutto il corpus poetico sono le due figure rappresentate dalla vita e dalla morte, che tra l’altro […]

PROCEDIMENTO INCIDENTALE

La piazza era affollata. C’erano ciminiere e Giardini pensili. -Signore-, dissi, io piango per le anime perse, per Pachito che muore nelle favelas, e tutte  le volte che la sera copre i delitti del mondo. -Where are you going, Mister Gab?- chiese uno dei Giudici, mentre leggeva i Codici Celesti. -Dio- disse,  -ha creato le […]

LA PRESENZA-ASSENZA IN ANTONIO SPAGNUOLO

La Presenza-Assenza in Antonio Spagnuolo Il linguaggio poetico di Antonio Spagnuolo ha subito diverse fascinazioni, come ad esempio l’utilizzo di un frasario medico, caso non unico se vogliamo citare un altro poeta dell’area napoletana come  Carlo Felice Colucci. Se da una parte vi sono estrazioni formulative e linguistiche  di chiara ascendenza novecentesca, dall’altra, per necessità estetica […]

INEDITO DI GIORGIO LINGUAGLOSSA, “IO, ZOSIMO”

Portiamo all’attenzione dei nostri lettori un evento molto interessante di cui si è resa promotrice l’insegnante Tiziana Antonilli, che ha sottoposto all’attenzione dei suoi studenti della classe IV A, una poesia inedita di Giorgio Linguaglossa, dal titolo: “Io,Zosimo”, dalla raccolta inedita “Il tedio di Dio”, in via di pubblicazione, per avere i loro commenti dopo […]

GIORGIO BARBERI SQUAROTTI

Il discorso sulla salvezza e sulla perdizione trova in Giorgio Barberi Squarotti uno dei più acuti osservatori della realtà contemporanea dove la vita è già predestinata al nulla e in questa percezione trovano ospitalità storie, profezie, ammonimenti, descrizioni di uomini e donne collocati in bolge sulfuree e senza via d’uscita, il tutto magnificamente trasposto in una […]

FINALITÀ DEL BLOG

Abbiamo voluto presentare ai lettori una piattaforma critico-poetica tendente a esaminare lo stato di poesia del Novecento e della N.O.E. (Nuova Ontologia Estetica),quest’ultima intesa come nuova proiezione linguistico-formale e di cui L’Ombra delle Parole ne accoglie un’ampia documentazione, per seguire costantemente gli elaborati di 5 poeti: Giorgio  Linguaglossa, Mario M.Gabriele, Steven Grieco Rathgeb, Lucio Mayoor […]